Android è destinato a fondersi con Symbian?

25 agosto 2008

Secondo un analista le due piattaforme per dispositivi mobili sono destinate a fondersi entro i prossimi 3-6 mesi. Sembra infatti che Nokia e Google ultimamente stiano seguendo strategie opensource simili con le rispettive tecnologie. Symbian sta lavorando a una nuova versione del software, un nuovo Symbian, che sarà disponibile nel 2010.


Per lo sviluppo di questo sistema operativo è stata creata la Symbian Fundation, creata per unificare le piattaforme S60, MOAP(S), UIQ, Symbian OS; in questo progetto sono stati coinvolti, oltre a Nokia, grandi nomi del settore delle telecomunicazioni come Vodafone, Samsung, Sony Ericsson, Motorola, STMicroelectronics, NTT DOCOMO e Texas Instruments. Si possono già trovare molti parallelismi con la Open Handset Alliance governata da Google e inoltre si deve sapere che DoCoMo e Motorola fanno parte di entrambe le organizzazioni. Secondo l’analista una fusione porterebbe grandi vantaggi: Nokia riuscirebbe a slegare il marchio Symbian dai suoi dispositivi, la riduzione del numero di piattaforme in circolazione faciliterebbe il lavoro di scrittura di applicazioni agli sviluppatori e inoltre sarebbe più facile competere con la piattaforma iPhone OS. Bisogna però sottolineare che in molti sono scettici sulla fusione, non resta quindi che attendere, vedremo il futuro a chi darà ragione.

android google fusione symbian nokia



Lascia un Commento